Elisa Coppola: la vita è una sola e non bisogna sprecarla

Elisa Coppola è nata a Como il 24 Luglio 2003

Da piccola andava molto d’accordo con la mamma Lidia, il papà Pietro e la sorella Chiara, però andando avanti le cose sono un po’ cambiate, ci sono stati molti litigi con sua sorella e questo le dispiaceva molto, perché le voleva bene.

Oltre alle litigate con la sorella c’erano anche quelle con la mamma e il papà a causa dei voti a scuola, ma poi si faceva sempre pace.

infanzia

infanzia (Fonte foto: Salute Journal)

Elisa ha frequentato l’asilo di Cirimido e ha avuto un’infanzia felice, perché ha conosciuto amiche e amici fantastici con cui andava molto d’accordo, ma i litigi non mancavano mai.

Però nel passaggio dall’asilo alle elementari le cose sono cambiate …

Alle elementari ha ritrovato delle compagne che aveva incontrato all’asilo e che all’inizio erano simpatiche e con le quali trascorreva molto tempo; però andando avanti Elisa si era accorta che non erano una bella compagnia.

Con una di queste ragazze c’erano spesso molti litigi, anche fino ad arrivare alle mani.

Durante la scuola elementare ha conosciuto anche ragazze con cui andava molto d’accordo, come ad esempio Alessia, dalla quale era inseparabile.

Alle medie è cambiato tutto

amiche

amiche (Fonte foto: selfesteem.dove.com.br)

Ha incontrato delle amiche stupende: Sarah, Greta, Martina e Jennifer, con cui è stata veramente molto bene.

Si sono trovate tutte in sintonia e hanno passato momenti bellissimi e soprattutto divertentissimi.

Elisa ha incontrato anche Majdoulin, Nicole, Laura e Alessia, e anche con loro ha passato momenti davvero fantastici e indimenticabili.

Sperava che da grande avrebbe fatto la parrucchiera, però quando crebbe si rese conto che non era quella la sua passione: la sua vera passione era quella di disegnare, e sarà proprio la strada che Elisa prenderà, e sarà davvero felice, in futuro, di lavorare in questo campo.

Alla fine della scuola Elisa era molto contenta del lavoro che aveva ottenuto grazie a tutti i suoi sforzi…

Elisa Coppola era diventata una fumettista, che era quello che aveva sempre sognato: nel suo percorso di lavoro ha incontrato altre persone fantastiche tenendosi, però, sempre in contatto con le sua migliori amiche della scuola che non sarebbero mai cambiate nella sua vita.

Ha anche conosciuto un ragazzo di nome Marco, con cui ha passato dei momenti che non avrebbe mai dimenticato. La sua vita è stata veramente felice con lui e non ha mai voluto cambiare nulla della sua storia con lui.

viaggiare

viaggiare (Fonte foto: greenme.it)

Nella vita Elisa ha fatto molti viaggi: è andata negli Stati Uniti (New York), in Spagna e in Francia (Parigi), ma un viaggio che non avrebbe mai dimenticato è stato quello in Inghilterra, a Londra, dove è andata con la sua migliore amica Greta.

Hanno visitato i luoghi e i negozi di Harry Potter, che era la loro saga preferita.

Hanno incontrato i protagonisti della storia e sono stat molto felici di parlare con loro: è stato un momento davvero stupendo che non potranno mai dimenticare.

Per uno dei compleanni di Greta sono andate in California a visitare San Francisco e altri fantastici luoghi.

Elisa non potrà mai dimenticare i bei momenti passati con le sue amiche e amici, perché per lei sono stati veramente troppo belli e significativi.

Nel 2097 Elisa è venuta a mancare perché mentre era su un treno, per il suo ennesimo viaggio, purtroppo il conducente ha perso il controllo, facendo una strage di vittime.

Elisa Coppola nella sua vita ha fatto delle esperienze uniche ed è stata veramente felice per averla trascorsa con le persone che ha amato di più.

 

 

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

nineteen − seventeen =