Giornalismoascuola.it: questa la prima scuola partecipante

La prima scuola a partecipare al progetto di giornalismo digitale è stata la scuola secondaria di primo grado di Fenegrò (CO), che fa parte dell’Istituto Comprensivo Statale “G. Bosco”.

In particolare, stanno svolgendo il laboratorio di giornalismo le classi III D e III C.

L’insieme degli obiettivi a lungo termine della scuola sono molto chiari, e si possono leggere anche sul sito dell’Istituto stesso, all’indirizzo www.comprensivofenegro.gov.it: garantire trasparenza e partecipazione ai processi educativi; valorizzare, attraverso la struttura scolastica e la diversificazione degli intenti pedagogici, tutte le individualità presenti.

Contribuire ad alleviare le situazioni di svantaggio anche attraverso attività individuali; integrare gli alunni stranieri; organizzare le conoscenze (sapere) e le abilità (saper fare) degli alunni.

Favorire lo sviluppo integrale di tutti gli studenti per una formazione tesa all’autonomia, alla collaborazione e alla solidarietà.

Favorire un’adeguata preparazione culturale di base e potenziare le abilità logico-critiche; favorire negli alunni la consapevolezza del loro ruolo di futuri cittadini.

Questi obiettivi riguardano non solo la scuola media di Fenegrò, ma anche gli altri istituti che ne fanno parte e che sono: le scuole primarie di Fenegrò, Cirimido, Limido Comasco, Lurago Marinone e la scuola dell’Infanzia di Limido Comasco.

Ciò che riguarda esclusivamente la scuola media di Fenegrò, sono le “scelte” accettate da tutti i docenti, ovvero: l’alfabetizzazione informatica e il suo utilizzo all’interno della didattica disciplinare; la flessibilità organizzativa in funzione dei bisogni formativi degli studenti.

I laboratori di recupero e di potenziamento per l’individualizzazione degli apprendimenti disciplinari; la didattica frontale e collaborativa attraverso l’utilizzo delle LIM in tutte le classi II e III; e, infine, il consolidamento della lingua inglese (5 ore), con la possibilità di ottenere certificazioni.

La scuola secondaria di primo grado di Fenegrò dà agli studenti la possibilità di scegliere tra due tempi scuola: quello normale, di 30 ore settimanali, e quello prolungato, di 36 ore settimanali, con rientri pomeridiani al mercoledì e al venerdì.

scuola FenegròI docenti e il dirigente scolastico – la dott.ssa Francesca De Rose – sono convinti che la famiglia abbia un ruolo fondamentale affinché l’educazione scolastica sia efficace.

Per questo è stato stipulato un patto di corresponsabilità tra scuola e famiglia in cui si chiede ai genitori di partecipare alla vita della scuola.

Di informarsi sul rendimento e sul comportamento scolastico dei propri figli; di attuare una collaborazione costruttiva con i docenti e di essere consapevoli del percorso educativo che i propri figli stanno affrontando.

Noi di Giornalismoascuola.it ringraziamo il dirigente scolastico, la dott.ssa De Rose, per averci permesso di iniziare un viaggio con i ragazzi che, speriamo, li renderà più consapevoli dei mezzi tecnologici che hanno a disposizione.

 

 

 

 

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

3 Responses to Giornalismoascuola.it: questa la prima scuola partecipante

  1. Pingback: La prima lezione nella classe III D: ecco come è andata | Giornalismo a Scuola

  2. Pingback: III D: presentazione direttore vicedirettore e assegnazione ruoli | Giornalismo a Scuola

  3. Pingback: Aspettative e previsioni dei genitori ai figli adolescenti | Giornalismo a Scuola

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

16 + 15 =